Alla Casera Torrenzuolo

PARTENZA: fraz. Gavazzi (Tartano)

ARRIVO: Casera Torrenzuolo

DISLIVELLO: +590 m

DIFFICOLTÀ: E (escursionistica)

DURATA: 4 h (complessivo)

L’escursione tocca numerose frazioni di Tartano, dove trovare importanti testimonianze che riportano a una dimensione antica di vita di montagna.

Da una delle due fermate dei mezzi pubblici a Tartano, si imbocca il sentiero per la frazione Gavazzi (1252 m). Si prosegue per Fracia (1360 m) e quindi per Caneva (1404 m), per poi raggiungere, superato il bosco, la Casera Torrenzuolo (1794 m), dove è possibile apprendere l’arte casearia dei pastori che trascorrono la stagione estiva in alpeggio.

Ulteriori itinerari escursionistici si aprono, mantenendosi a mezza costa, verso l’Alpe Barghetto (1627 m), e, in discesa, alle baite di Dossala (1333 m). Raggiunto un viadotto sulla carrozzabile, a destra si arriva in breve alla frazione di Ronco (1149 m).