Traversata dei Cèch

PARTENZA: Mantello

ARRIVO: Civo

LUNGHEZZA: 10,5 km (salite); 12,2 km (discese); 27,7 km (a/r)

DISLIVELLO: 700 m

DIFFICOLTÀ: Media

TEMPO DI PERCORRENZA: 2-3 h

La “Costiera dei Cech” è il tratto di versante retico valtellinese che si estende fra l’imbocco dalla Valchiavenna ed il solco della Valmasino. E’ un lungo terrazzo soleggiato sulla piana di Morbegno cosparso di paesi, frazioni e contrade fra i castagneti e i terrazzamenti a vigneti. Questo itinerario, consigliabile nelle stagioni meno calde, percorre in orizzontale la zona più significativa e quasi tutti gli agglomerati. Si parte dall’agriturismo della Fiorida a Mantello e la salita è tutta su asfalto fino al dosso, dove sorge isolata la caratteristica chiesa di San Giovanni di Bioggio. Un breve tratto di strada sterrata in discesa porta a Mello. Si riprende l’asfalto per arrivare a Civo ed iniziare poco dopo la discesa ed il ritorno verso est. Il percorso evita le strade principali e, nel piano, arriva al punto di partenza sul Sentiero Valtellina.

Mappa itinerario

(fonte www.valtellina.it – testi e dati tecnici a cura di Federico Pollini)