Sirta/Forcola-Val Lunga di Tartano

PARTENZA: Sirta/Forcola

ARRIVO: Fienili di Arale (Val Tartano)

LUNGHEZZA: 18,7 km (a/r 41,4 km)

DISLIVELLO: +1225 m

DIFFICOLTÀ: Media

DURATA: 3-4 h

L’Itinerario è lungo con un dislivello abbastanza alto, ma con pendenze abbordabili anche con la sola assistenza bassa del motore giacchè non superano mai il 10%. Per evitare il traffico della statale 38 si parte dal piccolo paese della Sirta (Forcola) lungo la Pedemontana Orobica. Dopo poco più di un chilometro e mezzo si gira a sinistra e ci si inerpica lungo i tornanti della strada che porta prima a Campo Tartano e, in seguito a Tartano. Da qui ci si addentra nella Val Lunga sempre su strada asfaltata fino ad una galleria parasassi. L’ultimo tratto è sterrato e porta ai Fienili di Arale dove si trovano ben due rifugi: il Beniamino e il Rifugio Pirata.
Da Arale è possibile percorrere una strada sterrata che, più alta della precedente cui non è collegata, permette di visitare i caratteristici nuclei di Tecce, S.Antonio, Dosso dei Principi e Basisc.

Mappa itinerario

(fonte www.valtellina.it – testi e dati tecnici a cura di Federico Pollini)